Sensori di Sicurezza R-Safe

Sensori di sicurezza per il controllo della posizione di cancelli e ripari mobili.

R-Safe RFID Next generation

Le applicazioni dei sensori R-Safe RFID sono estremamente estese grazie al design compatto ed alla versatilità del prodotto.

Le differenti varianti di design e tecnologia utilizzata, oltre che alla totale compatibilità meccanica con i sensori Magnus MG e Magnus RFID serie “S”, fanno di questo prodotto un elemento di valore aggiunto per l’utilizzatore.

La tecnologia RFID permette di scegliere sensori R-Safe codificati in tre modi diversi, consentendo all’utilizzatore di adottare la tecnologia che più si addice al livello di protezione anti manomissione richiesto dall’applicazione.

Le configurazioni più sicure sono quelle dove il sensore può essere accoppiato solo con l‘attuatore assegnato in produzione.

La tecnologia RFID utilizzata consente di raggiungere il livello di sicurezza PL e/SIL 3 anche quando i sensori vengono connessi in serie.

I sensori R-Safe possono essere integrati in progetti di sicurezza esistenti in modo semplice, offrendo soluzioni efficienti per il miglioramento e l’aggiornamento della sicurezza macchina.

Scarica la Brochure

Ideali per il collegamento in serie

R-Safe RFID permette la lettura dello stato di ogni sensore in serie senza dover cablare individualmente l’uscita di status di ogni singolo sensore.

Efficienza

Tecnologia RFID priva di usura consente un ciclo vita più lungo del prodotto. LED di status ed output diagnostico. Totale compatibilità meccanica con i sensori
Magnus RFID e Magnus MG Serie “S”. Può essere utilizzato come stand-alone o in collegamento seriale.

Sicurezza

Protezione anti manomissione in relazione alla norma EN ISO 14119. Tappi di
protezione viti prevengono la manomissione ed eliminano la possibilità di deposito di sporcizia.

Connessione in serie fino a PL e/SIL 3. Grado di protezione IP67 e IP69K per
l’utilizzo in ambienti operativi difficili.

Versatilità

Tripla possibilità di montaggio. Connettore M12, pigtail con connettore M12 o cavo di differenti lunghezze. Tre livelli di codifica differenti. Vasta gamma di cavi di prolunga e connettori per la connessione in serie.

A. LED di status ad altissima visibilità
B. Interasse da 22 mm
C. Collegamento in serie con informazioni di stato
D. Connettore M12, Pigtail con connettore M12, Cavo da 1, 3, 5 o 10 metri
E. Tecnologia RFID
F. Tappi di protezione anti manomissione
G. 3 livelli di codifica differenti
H. IP67 e IP69K

Tre diverse tecnologie di attuazione

Attuatore con Codifica Teach-In

(codifica di alto livello, solo modello Plus)
L’attuatore è programmato e pre-assegnato permanentemente al sensore tramite
teach-in durante la produzione (questo processo può essere ripetuto in campo).

Attuatore con Codifica Unica

(codifica di alto livello)
L’attuatore è definitivamente assegnato al sensore durante il processo di produzione e non può essere sostituito da un altro attuatore.

Attuatore con Codifica Generica

(codifica di basso livello)
L’attuatore può funzionare con qualsiasi sensore R-SAFE RFID generico.

Ecolab Logo

Dichiarazione di compatibilità

Elevata resistenza alle procedure di pulizia e sanificazione utilizzate comunemente e in tutto il mondo nell’industria alimentare e delle bevande.

ECOLAB: Fornitore di soluzioni igieniche per l’industria alimentare e delle bevande.

Il Servizio Tecnico Applicativo Ecolab Italia certifica che: la serie di sensori RFID R-SAFE, prodotti da REER S.p.A., è ben compatibile con i detergenti e disinfettanti Ecolab, indicati di seguito, per un tempo equivalente a 6 anni di pulizia quotidiana.

R-SAFE foam resistance
R-SAFE water resistant

Tipo di detergenti e disinfettanti Ecolab

  • Detergente schiumoso acido – Topaz AC5 (diluizione 5%)
  • Disinfettante schiumogeno a base peracetica-peroctanoica – P3-topactive OKTO (diluizione 3%)
  • Disinfettante schiumogeno alcalino clorurato – P3-topax 66 (diluizione 5%)

 

Procedura di test

Test eseguito dal Servizio Tecnico Applicativo Ecolab
Metodo di riferimento per la valutazione Ecolab 40.1-ISO 4068-1

  • Immersione completa dei sensori in soluzioni di detergenti / disinfettanti
  • Durezza dell’acqua di 200 ppm CaCO3
  • 28 giorni di tempo totale a 20°C (equivalente al tempo di contatto che si verifica in 6 anni di pulizia quotidiana)
  • La concentrazione testata di detergente / disinfettante è quella normalmente consigliata
  • Soluzione di prova rinnovata ogni 7 giorni per i prodotti ossidanti
    (P3-topactive OKTO, P3-topax 66)

Modalità operative modelli Basic, Pro e Plus

La modalità operativa viene selezionata solamente modificando il collegamento.

Modello Basic

Ripristino manuale

Modello Pro

  • Ripristino manuale (con o senza EDM)
  • Collegamento in serie
  • Segnale di stato di ogni singolo sensore (non serializzabile)
  • Attuatore con codifica Teach-In

Modello Plus

  • Ripristino manuale o automatico (con o senza EDM)
  • Collegamento in serie
  • Segnale di stato serializzabile con indicazione dello stato individuale di ogni sensore
  • Attuatore con codifica Teach-In